Luca Filippi
 
 
Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi Luca Filippi

Biografia

Per amore del volante

Luca Filippi nasce a Savigliano il 9 Agosto 1985.

Cresciuto con la passione delle macchine ereditata dal papà e dallo zio rallisti, a soli otto anni inizia a correre nei go-kart. Nel 2002 vince alla selezione “Astra e Autosprint cercano piloti” e inizia così la sua carriera nel mondo dei motori col campionato Mazda MX-5 CUP ottenendo una vittoria e due podi.

L’anno successivo passa alle monoposto nel campionato italiano di Formula Renault 2000 e nel 2004 conclude il campionato al terzo posto.

Nel 2005 viene ingaggiato dalla FMS per correre in Csai Formula 3000 e vince il campionato grazie a 4 pole ed altrettante vittorie. A fine anno Luca sale per la prima volta su una monoposto di Formula 1 (Team Minardi) coronando così una stagione memorabile che lo lancia al top dell'automobilismo.

Nel 2006 il passo alla Gp2, la seconda formula più veloce al mondo dopo la formula 1. L'anno successivo Luca conclude una grande stagione al 4° posto in classifica lottando sino all'ultimo per il titolo e meritandosi così la chance di diventare tester Honda F1 team.
Gli viene conferito il prestigioso "Casco d'oro" di Autosprint ed il contratto con la Honda prosegue anche nel 2008 fino al definitivo ritiro della casa nipponica dal circus.

Luca si rimbocca le maniche e conclude 5° nel 2009 e 2° nella Gp2 Asia 2010. Nel 2011 Luca si laurea vicecampione nella Gp 2 Series con il team Coloni e vicecampione auto GP con il team Supernova, risultati che gli permettono di aggiudicarsi il titolo di Campione Italiano Assoluto 2012 e di conquistare per la seconda volta il Casco D’oro Autosprint. Nel 2012 nell’attesa di un sedile in Indycar Luca vince il Festival Aston Martin, gara di contorno alla 24H di Le Mans,con una Aston Martin Vantage GT2 del team Villois Racing, ma a fine stagione arriva una proposta dal team Coloni per partecipare al Gran Premio di Monza con la GP2. Luca non esita ed accetta e dopo 1 anno di assenza da questa categoria stravince gara1 . Alla gara successiva di Singapore Luca agguanta la pole.

Nel 2103 ottiene un contratto con Sky Tv F1 per il commento tecnico ai gran premi e sempre nel 2013 partecipa al campionato GT Open con la Ferrari 458 del Team Villorba Corse in coppia con Andrea Montermini, portando la vettura alla vittoria Assoluta pur non partecipando a tutte le gare in quanto a luglio ottiene un ingaggio con il team di Brian Herta per partecipare a 4 gare in Indycar Nel 2014 pur continuando il suo impegno con Sky F1 tv, riesce ad ottenere l’ingaggio dal team RLL per partecipare a 4 gare in Indycar : Houston e Toronto dove colleziona una seconda fila ed una 4 fila sulla griglia di partenza dopo ben 10 mesi di assenza dalle corse. Proprio questa prestazione gli aprirà le porte del campionato Indycar del 2015 con il team CFH Racing di Ed Carpenter e Sara Fisher. Nel 2015 partecipa al campionato Indycar con il team CFH racing ed ottiene il suo miglior risultato nel gran premio di Toronto classificandosi secondo.